A Broni non ci si annoia mai!

Posted: 31st gennaio 2011 by VIKING BRONI 1991 in Viking Broni
Tags: , , ,

Certo che in questa sta­gione al Brera non ci si annoia mai. Ci sono gare che dovreb­bero vietare ai car­diopatici e quella di ieri sera rien­tra a pieno mer­ito nella cat­e­go­ria. Finita dopo un tempo sup­ple­mentare, ha regalato un alternarsi di pun­teg­gio da mon­tagne russe las­ciando tutti col fiato sospeso fino alla fine.
REWIND!!
I Vikinghi sono pronti sugli spalti come al solito. Qualche defezione (Zio Ser­gio e L’Uro che pare si sia addor­men­tato..) è com­pen­sata dalla pre­senza di alcuni nuovi ele­menti che con dili­genza seguiranno cori e core­ografie per tutto l’incontro. SyS è sem­pre là in alto con la cam del coach e riceve con­sigli sul cam­era­man emil­iano dotato di una stru­men­tazione decisa­mente più pro­fes­sion­ale.  Il pub­blico cavezzese c’è: senza pretese, incita la pro­pria squadra con pas­sione e questo va riconosciuto. Palla a due e si parte! Forza Broni!!
Bru­sadin com­mette fallo su Tassi­nari che segna un libero su due. Le nos­tre fan­ci­ulle come al solito ci met­tono un po’ a car­bu­rare e i primi due punti arrivano dopo un paio di minuti con Elisa. Cavezzo risponde e segna con Mon­ica e Catel­lani por­tan­dosi sul +6 a quat­tro e mezzo dalla fine del primo quarto. Arrivano i primi punti della nuova arrivata Zamelli: una bella tripla e altri due punti sotto cane­stro ci fanno recu­per­are il distacco! Le emil­iane rispon­dono subito con Bal­boni e Mon­ica (due liberi per fallo di Berna) allun­gando di nuovo a +5 quando man­cano tre minuti. Il primo quarto se lo aggiu­dica Cavezzo (11–14). Le nos­tre sono in evi­dente dif­fi­coltà nella fase offen­siva men­tre le emil­iane sono più con­crete e riescono a lib­er­arsi con molta facil­ità per il tiro. Infatti, iniziato il sec­ondo quarto, si por­tano sul +4. Arriva la sec­onda tripla della ser­ata di Zamelli, Broni torna a –1 ma dura poco per­ché, con i 4 punti di Cal­zo­lari, Cavezzo risale a +5. A circa metà del sec­ondo quarto sem­bra real­iz­zarsi la svolta della gara a nos­tro favore. Bicocca mette un libero su due e poi segna altri due punti dalla mezza dis­tanza, fallo sotto cane­stro di Bal­boni su Borghi, anche lei fa uno su due e così si arriva a metà del quarto con il risul­tato di 22 a 23 per le avver­sarie. Time out a 3 minuti dalla fine dell’intermedio. Si riparte con la tanto attesa tripla del nos­tro pic­colo obice! Siamo final­mente sopra!
Di nuovo 1 su 2 di Elisa dalla lunetta, altri due punti di Brusa e si chi­ude il quarto a +5 (28–23). Cavezzo sem­bra aver accusato il colpo e perde lucid­ità in fase di impostazione, dal canto suo Broni acqui­sisce sicurezza, con un’altra tripla di Zamelli e 4 punti di Cap­i­tan Bru­sadin si porta addirit­tura a +12 dopo due minuti e mezzo. Nei primi cinque minuti del terzo quarto Cavezzo segna soltanto due punti con Tassi­nari e Broni arriva al mas­simo van­tag­gio di 13 punti (38–25). Ma l’ottovolante è solo a metà del per­corso Sig­nori! Tenetevi forte per­ché il meglio deve ancora arrivare… Quattro punti di Tassi­nari, tripla di Malavasi e le cavezzesi resus­ci­tano. Segna per noi Pel­le­grino, tripla di Mar­i­uzzo e ancora due punti di Tassi­nari: time out sul risul­tato di 40 a 37 per la casa. Si riprende e poco dopo Cavezzo rag­giunge il pari. Chi­u­di­amo l’intermedio con due punti di van­tag­gio (44–42) gra­zie ai liberi di Clau­dia, ma la par­tita ormai è riaperta. Il quarto tempo è un susseguirsi di botta e risposta. A quat­tro minuti dal ter­mine della gara, Broni riesce a por­tarsi sul +4 ma una bomba di Bal­boni e un punto di Tassi­nari dalla lunetta azzer­ano di nuovo il nos­tro vantaggio. Quando man­cano poco più di due minuti, Cavezzo torna in van­tag­gio con due punti di Mon­ica: lo scon­forto è evi­dente tra il pub­blico bronese ma i Vikinghi non danno segni di resa e con­tin­u­ano ad incitare le ragazze, la gara non è ancora finita! Tassinari com­mette fallo su Mar­tina che mette due liberi e pareg­gia il conto: 55 a 55. Time out a 50 sec­ondi dallo scadere con palla a Broni che non riesce a seg­nare. Altro time out a 18 sec­ondi dalla fine con palla, prob­a­bil­mente l’ultima, a Cavezzo.Balboni tenta una tripla ma non và: tempi supplementari!! Altri cinque minuti da gio­care: reg­gerà il cuore di Yel­low­man Mon­tiz?
Le mon­tagne russe ripren­dono e le nos­tre si por­tano di nuovo a +5 dopo due minuti ma come non detto: in un min­uto Cavezzo recu­pera, 63 pari. Poi Pel­le­grino mette due punti e arriva un’altra tripla di Brusa: ancora a + 5 quando man­cano 70 sec­ondi allo scadere. Inizia quindi il bal­letto dei falli tat­tici, i Vikinghi attac­cano il coro dei vent’anni e Broni si aggiu­dica la gara 75 a 65!
E’ stata cer­ta­mente una gara rocam­bo­lesca che ha messo in evi­denza qualche lacuna da parte nos­tra ma la squadra ha reag­ito bene alla rimonta delle avver­sarie e le ragazze hanno tenuto i nervi saldi nei momenti crit­ici. Ottima la prima gara di Zamelli la cui prestazione è stata deter­mi­nante! Brava Euge­nia con­tinua così!!
Per la cronoca, un’orda affamata di Vikinghi e parte della squadra, gaudi per la vit­to­ria sui nemici cavezzesi, ha invaso la Valle Maga sac­cheg­giando le Fonti di Recoaro… ma questo lo si poteva immaginare…

  1. Scanaviking scrive:

    Anche dei post di SYS io non mi annoio mai …GRANDE :)