Domenica ces­tis­tica intensa quella di noi viking. Sì per­ché prima della nos­tra gara, parte­cip­i­amo alla diretta RAI del Pala Allende per Sesto-Umbertide di A1 ren­dendo omag­gio agli amici di Fratta che ci accol­gono con cori, applausi e una scia­rpa in dono al nos­tro Pres­i­dente! Veni­amo ripresi dalle tele­camere nazion­ali in divisa d’ordinanza men­tre Yel­low­man Mon­tiz urla “Forza BRONI!” sven­tolando il suo striscione per­son­ale.… E’ sem­pre un piacere ritrovare gli amici umbri. Certo a loro é andata bene (vinto di 3) men­tre della gara tra le nos­tre e Caru­gate ver­rebbe voglia di non par­lare… Appena entrati al Palas­port di Pes­sano veni­amo tra­volti da insulti e ges­tacci: trat­tasi di mer­ce­nari assol­dati per l’occasione da una gio­ca­trice. Dieci ragazzi senza sto­ria e senza fede venuti lì solo per far casino. Il primo quarto é tutto nos­tro e ci illude davvero, ma é l’unico che si vin­cerà. Dopo, un declino totale senza più rien­trare in par­tita. Si chi­ude con un tris­tis­simo pas­sivo di 14 punti (69–55). C’é molto ram­marico per­ché negli spo­radici segni di lucid­ità si sono intrav­iste qual­itá che se man­tenute per tutta la gara garan­ti­reb­bero qualche sod­dis­fazione! E invece nulla di tutto ció! Non ci resta quindi di rifu­gia­rci al Gan­dalf Pub di Macherio (un ringrazi­a­mento par­ti­co­lare a Mat­teo per quello che ci ha preparato) brin­dando a tempi migliori e sog­nando il quarto posto!

- Com­mento più tec­nico sulla par­tita clic­cate www.pallacanestrobroni93.jimdo.com