La feb­bre del sabato sera dec­ima la curva Vikinga. Pec­cato per­ché al Brera andava in scena una par­tita deci­siva: vin­cendo si andava a Ghez­zano, per­dendo si partiva per la Sardegna, ovvero trasferta più onerosa e piena di incognite. Insomma, qualche vikingo in più ad urlare non avrebbe guas­tato ma è andata bene comunque: pro­prio così per­ché le mod­este pratesi hanno tenuto testa solo nel primo quarto poi le nos­tre hanno preso il largo e non hanno più con­cesso nulla.
Pic­colo giallo a tre minuti circa dall’inizio quando si spen­gono tutti i riflet­tori las­ciando il palazzetto al buio. Un improvviso calo di ten­sione ha provo­cato un black out e Yel­low­man Mon­tiz già temeva la scon­fitta a tavolino. Tutto risolto in circa dieci minuti e la gara ricom­in­cia.
Forse è questo l’unico evento emozio­nante della ser­ata che tra l’altro ha visto un arbi­trag­gio poco pre­ciso il quale per for­tuna non ha com­pro­messo l’esito dell’incontro. Finisce 61–34 per le nos­tre ragazze con Clau­dia che ne mette 17 e Ge, Cap­i­tan Brusa e Viviana ne met­tono 9. Dall’altra parte, Las­trucci e Cata­lano sono le gio­ca­trici che hanno fatto più centri. A quat­tro sec­ondi dal ter­mine arriva anche Gia­comone Scanaviking che ci farà com­pag­nia nel dopopar­tita alle Fonti di Recoaro. Ora occorre preparaci per dare il ben­venuto alla com­pagine toscana: un osta­colo alla nos­tra por­tata se con­sid­e­ri­amo anche il fat­tore campo.

FINO ALLA FINE FORZA RAGAZZE!

Ultima gior­nata di ritorno: Forlì-Usmate 53–57 ; BRONI-PRATO 61–34 ; Reg­gio Emilia-Cavezzo 65–71 ; Fiorenzuola-S.G. Val­darno 75–45 ; Lodi-Carugate 47–61 ; Riposa Cremona

Clas­si­fica finale sta­gione rego­lare: Reg­gio Emilia 32 ; Cre­mona 30 ; S.G. Val­darno 26 ; BRONI 24 ; Cavezzo 24 ; Caru­gate 22 ; Usmate 22 ; Fioren­zuola 20 ; Lodi 14 ; Prato 4 ; Forlì 2

Com­mento di Broni-Prato su www.pallacanestrobroni93.jimdo.com