I vikinghi Fausto, Simone e Ale si cimenter­anno in una quat­tro giorni di cam­mi­nata sulle Alpi Marit­time (10/13 agosto). Vis­i­tando Trinità d’Entracque (CN), Rifu­gio Pagarì (2650 m), Rifu­gio Palan­fré (1379 m), Ver­nante (CN) e il castello Las­caris (CN). Il tutto asso­ciando il piacere della cam­mi­nata alla pas­sione di degustare birra arti­gianale prodotta nella zona, primo su tutti al Bir­ri­fi­cio Troll.

A par­tire da mer­coledì 10 agosto tutte le sere rac­con­ter­emo le avven­ture dei nos­tri tre Vikinghi… con com­menti, foto e curiosità! DA NON PERDERE!!!

1°tappa (10 Agosto 2011): S. Gia­como di Entracque-Rifugio Pagarì

IN MONTAGNA SI RESPIRA ARIA BUONA- tempo imp­ie­gato 4h 10min.

Anche sta­volta i Vikinghi las­ciano il segno con una strepi­tosa prestazione. Su per bric­chi da paura e sen­tieri che pare­van fiumi di sassi, Mave­rock, Ale e Sys rag­giun­gono il rifugio/birrificio Pagarì (2650m.) con quasi un’ora di anticipo sulla tabella di mar­cia! Esem­plare Mav, sem­pre davanti con altimetro e gps, pec­cato che si è cotto ancora il cop­pino. Sys ha por­tato l’unico zaino della truppa ma ha tenuta botta men­tre la new entry Ale si è dato da fare con le foto a mar­motte e stam­bec­chi, un pò in crisi sul finire ma è pro­mosso! Ah… e la birra del Pagarì? Onesta e bev­e­rina, ottime anche le tagli­atelle! Una volta discesi a tempo di record, un’ottima cena tipica del loco alla Locanda del Sor­riso con la bella com­pag­nia delle locan­diere Elisa e Monica.

2°tappa (11 Agosto 2011): SS Trinità d’Entracque-Rifugio Palanfrè

CLIFFHANGERtempo imp­ie­gato 4h 55min.

Tappa appar­ente­mente meno impeg­na­tiva ma solo sulla carta e solo sec­ondo il tito­lare della Locanda del Sor­riso! Sen­tieri in gran parte boschivi e dan­nata­mente irti. Davanti sem­pre Mave­rock nonos­tante le “stig­mate” ad entrambi i tal­loni, ma il vero prob­lema è stato Ale che ha perso una chi­appa: prob­a­bile sti­ra­mento al glu­teo destro. Nulla da dire a Sys che ha fatto il suo lavoro. Giunti al Rifu­gio Palan­frè (1379m.) col cop­pino di Mav ormai di color rubino intenso e Ale in crisi mist­ica, i tre Vikinghi hanno razi­ato la dis­pensa divo­rando taglieri di salumi e for­maggi. Men­tre Ale resta in albergo e sbri­ci­ola il copri­tazza del cesso seden­dosi sopra, Mav e Sys fanno un giro per Ver­nante, il paese di Pinoc­chio. E poi la ser­ata tanto attesa: la visita al grande TROLL. Carne di prima classe e for­maggi tipici come la Brusa Ciuca che ha fatto pen­sare al grande nos­tro cap­i­tano… Poi tanta birra di qual­ità per­chè, come recita un cartello nel locale “Una coppa di birra è una bevanda da Re” (cit. W. Shakespeare).

3°tappa (12 Agosto 2011): Vernante-Birrificio Troll

“I TROLL ESISTONO…”- tempo imp­ie­gato 4min. circa

Gior­nata relax visto i vari infor­tuni ai gio­vani Vikinghi. Tarda mat­ti­nata trascorsa nel cen­tro di Ver­nante e pomerig­gio nella famosa cit­tad­ina di Limone Piemonte. Alle 20:00 grande sor­presa: arrivano da Broni a dar man forte Kika e il pres­i­dente. Subito si va al Troll per un’altra battaglia. Qui Mav e Ale recu­per­ano vital­ità e danno spet­ta­colo a suon di boc­cali di birra, costrin­gendo Sys ad una lunga mara­tona bras­si­cola! Non c’è dub­bio: il Troll è un mantra per chi apprezza la birra arti­gianale e da ora in poi una meta per gli irriducibili Viking!!!

APPUNTAMENTO AL PROSSIMO ANNO PER IL BREWALKING 2012…