Super Kenfor!

Posted: 12th dicembre 2011 by VIKING BRONI 1991 in Viking Broni
Tags: , , ,

Pronti via! C’è qual­cosa che non quadra… manca il Men­estrello ma soprat­tutto non c’è il tam­buro… i cori partono comunque, il bat­tito delle mani prova a sos­ti­tuire il sacro stru­mento… ma ecco com­par­ire dal nulla (o dal suo letargo domeni­cale) il gio­vane Mer­cu­rio Aris che entra con piede veloce a portare il divin tam­buro vikingo. E da qui inizia un’altra par­tita… le ragazze cam­biano mar­cia e allungano tanto da regalare alla tri­buna momenti di svacco totale. La curva torna a riscal­darsi nell’ultimo quarto quando i ragazzi danno dimostrazione di grande cul­tura into­nando tutte le vocali dell’alfabeto ( e guai a chi parla di igno­ranza ultras)… SAPIENTEMENTE SAPIENTI

BALLARDINI VOTO 7,5: “SIX BLUE SIDE OP OP” e via con lanci mil­li­metrici per i suoi cor­ri­dori in fas­cia; è una delizia per gli occhi vedere come la palla esca dalle sue mani e arrivi per­fet­ta­mente in quella delle com­pagne per due comodi punti. E Vil­las­anta col suo gioco ha esaltato tutte le qual­ità di Giadas­sist­girl. QUARTERBACK

ZAMELLI VOTO 7,5 : La curva canta che il Fenom­eno c’è l’hanno solo loro e a tratti estrae dal cilin­dro un tiro da tre punti e un pal­leg­gio arresto e tiro mor­tiferi per le avver­sarie… Nel primo tempo gli arbi­tri le fis­chi­ano cose inesistenti (passi e falli), ma nel dopo gara si sco­prirà che in realtà erano solo fis­chi di approvazione, dici­amo, estet­ica. Con­tro la zona, per le avver­sarie, è più fas­tidiosa del prezze­molo tra i denti. RONALDA

CARU VOTO 7,5: Inizia la par­tita in ver­sione Pun­giball; le “vil­lanon­pro­priosan­tine” la menano ripetu­ta­mente ogni volta che guarda la palla. Lei incassa come il miglior Tyson e appena vede uno spi­raglio vola in con­tropiede sem­pre sul filo del fuo­ri­gioco imbec­cata dalle due play. SUPERPIPPA (di inza­ghi­ana memo­ria chiaramente)

CANFORA VOTO 8: Mas­simo sta­gionale per la “Guardia Inside Lunga Out­side” di Redavalle e questo le vale mezzo punto in più in pag­ella. Flirteggia col ven­tello (ma lui le da pic­che); e quasi tutti da mezzo cm. Rim­balzi e con­tropiedi; pal­loni recu­perati e volate in soli­taria tipiche da Cor­ri­dora del par­quet. EX PIASTRELLISTA

BESAGNI VOTO 7: senza avver­sarie che la pos­sano impen­sierire si con­cede alla folla in delirio sugli spalti per una ser­ata. Dalla panca ride e saluta. Dopo le fatiche di Valma e Costa un po’ di riposo ci sta… FREE SUNDAY

BORGHI VOTO 7,5: Pren­dete una par­tita, met­teteci delle avver­sarie volen­terose ma mod­este, aggiungete grinta e difesa a piaci­mento, un bel po’ di “campo aperto” et voilà! La ricetta per la par­tita per­fetta per The Box è servita… già per­ché dove ci sono pra­terie da cor­rere lei ci sguazza felice come quella bim­betta dei car­toni ani­mati sui monti… con­tropiede di qui, bom­betta di là e il “vec­chio dell’Alpe” Fassina è felice in panca… HEIDI

MINATI VOTO 7,5: in panca ride e scherza ma quando il Fax apre la gab­bia si scatena la leonessa…buona pre­senza fisica (anche estet­ica) e tat­tica, buone anche alcune gio­cate… chia­mata in causa risponde PRESENTE e mette il suo mat­ton­cino. SCOLARETTA DILIGENTE

BICOCCA VOTO 7,5: la par­tita non ha bisogno di ritmi indi­avolati o ser­pen­tine magiche; giochic­chia e sforna il suo clas­sico cane­stro in “esquilib­rio” totale (ma lei si sente per­fet­ta­mente in bolla in quelle situ­azioni). Capello con rif­lessi blu in evi­denza… PUFFETTA

FASSINA VOTO 8,5: non tanto per la par­tita in sè ma per l’ultimo mese… senza due pezzi da 90 stravince con Valma, espugna Costa e la vit­to­ria con Vil­las­anta gli regala il momen­ta­neo pri­mato in soli­taria gra­zie ai regalini natal­izi delle inse­gui­trici… Si coc­cola la sua panchina che mostra seg­nali impor­tanti in vista del girone di ritorno e trova il tempo di salutare la curva durante il match… RILASSATO

12°giornata di andata: BRONI-VILLASANTA 84–45 ; Cantù-Lodi 56–48 ; Crema-Pontevico 59–50 ; Usmate-Vittuone 52–55 ; Cremona-Carugate 56–53 ; Bergamo-Valmadrera 54–49 ; Albino-Costa 60–54

Clas­si­fica: BRONI 22, Val­madr­era 20, Crema 20, Costa­mas­naga 16, Cre­mona 14, Caru­gate 14, Berg­amo 14, Albino 10, Usmate 8, Cantù 8, Vit­tuone 8, Pon­te­vico 6, Vil­las­anta 6, Lodi 2