Neanche le tem­per­a­ture rigide e la neve hanno fer­mato i Vikinghi per la trasferta di Berg­amo. Par­ti­amo verso le 15 da Broni, lo “zoc­colo duro” è pronto e dopo una sosta di quasi un’ora per un inci­dente in tan­gen­ziale a Milano, arriv­i­amo alla palestra Pesenti venti minuti prima dell’inizio. Non ci sono transenne in tri­buna (meglio non com­mentare) così attac­chi­amo i nos­tri striscioni sulle grate delle finestre e s’inizia a cantare! Le fan­ci­ulle partono forte, 0–9 con una gran Carù, poi mas­simo van­tag­gio di 13 e un secondo/terzo quarto equi­li­brato. Allungo deci­sivo nell’ultimo peri­odo con cyborg Zamelli che mette le triple che chi­udono la par­tita (51–65). Il dopo par­tita lo pas­si­amo a Berg­amo Alta in bir­re­ria e poi si torna al meno 13.5 gradi di casa… ANIMO BRONI!

PAGELLA DI SAN CONTARDO

VIKING VOTO 8: il gelo e la mala­sorte met­tono a dura prova la loro fede bian­coverde, ma i vikinghi sono più forti del freddo polare e degli inci­denti (da quassù vi si sen­tiva cantare fermi in coda fuori Milano per circa un’ora)… arrivati a Berg­amo si trovano davanti una doppia tri­buna che “sfo­cia” diret­ta­mente in campo e real­iz­zano subito che per questa volta si è tutti insieme una sola curva … ragazze e vikinghi agli opposti del campo ma uniti da una sola pas­sione… Il numero di fedeli non è alto ma l’acustica li favorisce e i colpi del Men­estrello si sentono fino alla alta… il col­ore verde della palestra da ulte­ri­ore car­ica e sem­bra d’essere al Brera old style… in attesa di nuovi agget­tivi per descriverli, che dire di più!… SEMPRE PrESENTI!!!

4°giornata di ritorno: BERGAMO-BRONI 51–65 ; Lodi-Crema 41–66 ; Carugate-Vittuone 57–42 ; Valmadrera-Cantù 57–48 ; Cremona-Usmate 47–50 ; Costa-Villasanta 59–66 ; Albino-Pontevico 61–55

Clas­si­fica: BRONI 32, Val­madr­era 30, Crema 30, Costa­mas­naga 24, Berg­amo 20, Caru­gate 18, Cre­mona 16, Albino 16, Usmate 14, Vit­tuone 10, Vil­las­anta 10, Cantù 8, Pon­te­vico 6, Lodi 4