Conquistata Cervia!

Posted: 26th aprile 2012 by VIKING BRONI 1991 in Viking Broni
Tags: , , , , , ,

VIKING VOTO 9,5 : “Can­tami, o San Con­tardo, dei Bronesi Vikinghi l’ira funesta che infiniti lutti addusse agli avver­sari…” Ondata bian­coverde a Cervia… tran­quilli non si tratta di man­i­fes­tazioni politiche… è solo un’invasione…Vikinga!! Il vitel­lone romag­nolo è ormai sto­ria pas­sata e non regge il con­fronto con l’aitante Vikingo! Cervia ha tremato per tre interi giorni sotto i colpi del Men­estrello e dei suoi Fieri com­pagni e alla fine è stata con­quis­tata… di giorno a scor­raz­zare per le strade e le spi­agge, sac­cheg­giando bar a suon di pia­dine e aper­i­tivi… di sera a cantare e fes­teggiare in curva per poi banchettare con i resti degli scon­fitti. Cervia entra nella sto­ria come nuova colo­nia Vikinga e il palazzetto un loro nuovo Tem­pio… Men­tre in campo le ragazze sentono l’energia e “rul­lano” le avver­sarie… all’altare si ergono fiere le facce della pas­sione bian­coverde: un coro lungo 120’ , mai domi… ora tutto è davvero pronto per il Gran Finale!! Tutti a bordo del Drakkar Vikingo e via verso una nuova con­quista… REGGIO-BRONI ATTO I°…. “Il suolo trema sotto di noi men­tre fac­ciamo cari­care il nos­tro tuono…Gli zoc­coli scal­pi­tanti, paura acce­cante nei loro cuori. I nos­tri elmi bril­lano al sole come ci avvicini­amo al loro muro di scudi; qual­cuno tra loro si volta e scappa quando ode i nos­tri urli sel­vaggi” (Cry of the black birds). CONQUISTATORI

–Cronache sfasate di un 25 Aprile da sogno–

Ale e SyS sal­gono sul treno popo­lare per la terra di Romagna.

Sugli spalti, gli incon­trastati Viking sug­geriscono allo spet­ta­tore tri­estino trom­bet­tista dove col­lo­care il suo pic­colo inutile strumento…

Il Men­estrello s’abbronza gio­cando alla sua per­son­alis­sima inter­pre­tazione del bas­ket insieme ad altri rasseg­nati Vikinghi.

Cap­i­tan Brusa mette due triple ma le tri­es­tine tutte nervi non mol­lano l’osso.

SyS e Ale rag­giun­gono gli altri e insieme sac­cheg­giano un chiosco piad­i­naro sul lun­go­mare della ridente Cervia la qual pare non abbia né un cen­tro, né una buona bir­re­ria, ma SyS non ci crede e parte alla scoperta.

Il nos­tro Ds si incazza e prende a pugni la sedia della panca bian­coverde quando Cyborg Ge va in crash e mette zero su due dalla lunetta. Occorre un reset.

SyS e Ale trovano un pic­colo cen­tro storico dotato di graziosa chiesetta roman­ica ma soprat­tutto sco­prono un inter­es­sante pub munito di ottime birre arti­gianali: basta cercare.

Tra i Viking qualche fan­ci­ulla di Lavagna: se Tri­este perde, vanno loro in finale…

Fine primo quarto, sopra di due ma nes­suno è tranquillo.

SyS e Ale si sdra­iano al sole al Lido Beach in attesa dell’ aperitivo..

Ma Mave­rock dov’è?!

Inizia il sec­ondo quarto e si va sotto di uno. La Brusa esce per tirare il fiato.

Aper­i­tivo e primo tempo di Cesena-Juve al Carter’s Rest. Pirlo sbaglia un rigore…

Cinque punti di Zanon­cred­erci, due di Piovra Carù e si torna a più cinque. Rien­tra il Cap­i­tano, un sus­sulto delle tri­es­tine, ma poi si chi­ude il quarto a più sei. Avanti così.

Sec­ondo tempo di Cesena-Juve al Bar Milazzo e piovono piade e impre­cazioni per­ché la Juve non segna…

Tri­este ral­lenta, Broni inizia a far scuola…

Segna Bor­riello e Mon­tiz esce dal Milazzo per protesta. La Vec­chia Sig­nora tiene indi­etro i diavoli e i Vikinghi partono per il palazzetto

Piovra, Molly e la Brusa che suona la car­ica poi le bombe di Cyborg e del pic­colo Obice: Tri­este è in ginoc­chio. Si va al quarto finale sul +17.

Il Men­estrello e SyS, mano nella mano rag­giun­gono la Pinarella pen­sando al futuro…

Besa+Zanoncrederci e siamo a +25. Le giu­liane alzano bandiera bianca.

I Vikinghi si met­tono a vog­are al ritmo di BRO-NI, BRO-NI. Manca la vogata sin­co­pata di Car­letto ma lo spet­ta­colo strappa un applauso anche dal pub­blico triestino.

Il Ds si aggrappa alle transenne davanti ai VIKING sfo­gando la ten­sione di tutta una sta­gione. Poi le nos­tre fan­ci­ulle a pas­sar sotto la curva a fes­teggiare: Caffè Borghetti per tutte!

E i Vikinghi remano.… des­ti­nazione Reg­gio Emilia.