Per­ché era la prima e chi bene com­in­cia é a metà dell’opera. Per­ché era al Brera e den­tro al Brera si vende sem­pre cara la pelle. E per­ché era il Bias­sono che ci ricorda la B e non ci piace… Ma soprat­tutto per­ché Lei é tor­nata. L’aspettavamo da tre anni e adesso è qui tra noi e ce la teni­amo stretta: Ben­tor­nata Serie A2E quindi è festa! drappi storici si alter­nano a nuovi striscioni e una nuova bandiera cucita per l’occasione da Nonna Bos­colo: la bandiera Let­tone che insieme alla scia­rpa della nazionale sven­to­lata dal Mon­tiz, da il ben­venuto a Līga! Novità anche sugli spalti: un tavolo nuovo per le sta­tis­tiche dove troneg­gia Mave­rock e la nuova Cam­er­a­woman Pelux che per la legge sulle pari oppor­tu­nità sos­ti­tu­isce il desaparasi­dos SyS. Si com­in­cia e i Vikinghi into­nano l’inno di Broni: “Broni ti voglio bene…” e non c’è altro da aggiun­gere… La gara è dif­fi­cile e le nos­tre ragazze fat­i­cano a tener sotto le bri­an­zole. Il primo quarto però è nos­tro. C’è solo tempo per fis­chiare l’arrivo in ritardo del fotografo del Bias­sono e poi si parte con il sec­ondo inter­me­dio che finisce 29 pari. Il terzo è ancora un tira e molla ma l’ultimo spic­chio è soprat­tutto bian­coverde e soprat­tutto Giu­lia Leva, bravis­sima! Sof­fri­amo ma por­ti­amo a casa la vit­to­ria impor­tante (61–52) per quello detto all’inizio! AVANTI COSÌ, TUTTI A MUGGIA!!!