« Scusate ma ci siamo già visti da qualche parte? Mi sem­bra pro­prio di no!!!»

Il popolo bian­coverde si pre­senta al Pal­aBr­era alle ore 17:00. Un ritorno ances­trale del Gran Capo Ser­gio e l’assenza del Raul Bova degli Hob­bit incor­ni­cia una vera gior­nata di tifo Bronese. A cinque minuti dalla palla a due partono i cori, una Bol­gia… la par­tita è un susseguirsi di emozioni, canti a squar­ci­agola e bat­titi di mani. Le ragazze “ten­gono botta”, Subis­cono e Reagis­cono, Stop­pano e Seg­nano, Sof­frono e Lot­tano. Alla fine una scon­fitta ma questa sera si e riv­ista pro­prio lei, quell’anima e sen­ti­mento che a Broni conos­ci­amo molto bene. Questa, per noi, sono le fon­da­menta. ANIMO BRONI!!!!!! Fac­ciamo i padBroni a casa nos­tra, non smet­ti­amo mai di cantare ed, alla fine, ci per­diamo pen­sando alle pro­rompenze di ‘Minati’. Post­par­tita pas­sato da Lorenzo tra limon­cino e pizze prima di met­terci in mostra facendo i mani­chini in vetrina.

Citazioni colte durante la partita:

” Il meteo prevedeva una grand­i­nata agi­tata, invece c’è stato il sole”

“Il corian­dolo no, non l’avevo considerato!”